Immagini della Valle

Copyright

Copyright © 2007 - | www.valleantrona.com
W W W . V A L L E A N T R O N A . C O M
EnglishItalianSpanishFrenchGermanJapanese

AFFILIATI VALLEANTRONA.COM


 
Ospitalità nel Parco Naturale della Valle Antrona
Tursimo e Cultura : una economia delle relazioni per la rinascita dell’Italia PDF Stampa E-mail
Lunedì 25 Marzo 2013 22:02

Tursimo e Cultura : una economia delle relazioni per la rinascita dell’Italia. Nei programmi dei partiti è assente.

Abbiamo potuto osservare che tra i contenuti dei programmi che i partiti hanno trattato in questa campagna elettorale c’è un grande assente: il turismo. Nessun partito o movimento ha proposto un programma di intervento sul turismo, una risorsa che in Italia può fare la differenza e contribuire in modo decisivo a fare avanzare l’economia del paese. Molto probabilmente chi vuole governare vive molto distante dalla realta quasi fosse su un'altro pianeta. Non solo l’Italia ha il maggiore patrimonio culturale ma è dotata di bellezze naturali ineguagliabili e poco valorizzate. Se poi aggiungiamo la enogastronomia non si capisce perchè l’Italia non possa essere la prima destinazione al mondo per presenze turistiche.

Turismo  Cultura un binomio vincente per la rinascita del paese.

I luoghi, i musei, la cultura, le bellezze naturali e paesaggistiche, i monumenti, sono i principali generatori della nostra economia, producono valore diretto e aggiungono valore ai nostri prodotti.La cultura non è un settore dell’economia bensì la più potente delle infrastrutture italiane. E’ la fibra, il filato attraverso il quale connettiamo e innerviamo tutto ciò che produciamo, dalle merci all’ospitalità.La cultura è il fattore di produzione distintivo e realmente competitivo su cui puntare per far uscire l’Italia dal declino.

Il turismo è la rappresentazione più evidente di cosa sia capace di generare il sistema naturalistico e culturale: 400 milioni di pernottamenti, 2,2 milioni di occupati, 6% del valore aggiunto VAT. Pur essendo fra i big players del turismo mondiale l’OCSE ritiene che l’Italia abbia ancora enormi potenzialità inespresse soprattutto nel sud del Paese e che il turismo rappresenti uno dei settori economici più significativi e strategicamente più rilevanti per lo sviluppo sul lungo periodo.Il turismo mette a valore tutto ciò che è espressione del territorio. Non si importa né si impianta, si sviluppa nei territori con il concorso di chi ci vive e ci lavora e dove vivono bene gli abitanti stanno bene anche i viaggiatori.Il turismo è un’economia del movimento e delle relazioni, che produce esperienza e significati, che genera valore e ricchezza.Oggi, grazie alla rete e ai social network, il cambiamento nel modo di viaggiare, riavvicina il viaggiatore all’esperienza più naturale e analogica del viaggio: interagire con i territori e le persone che vi si incontrano. Internet è lo strumento per esserci, comunicare, lavorare, promuoversi e vendere ma il business viene fatto altrove. Far crescere l’economia turistica significa mettere in rete luoghi, territori, donne, uomini e imprese per la costante ri-generazione e valorizzazione della cultura italiana.Cultura e turismo, la nuova economia delle relazioni, dovranno essere al centro dell’agenda del prossimo Governo.Dieci ambiti di intervento per far crescere il turismo ItalianoI problemi del turismo coincidono esattamente con i quelli dell’Italia: hanno un carattere strutturale. Perciò non serve una politica del turismo, ma interventi realmente innovativi ed incisivi per ognuno dei settori coinvolti dal turismo.

Non sappiamo se il nuovo governo adotterà dei sistemi nuovi per far crescere la macchina del turismo, quello che oggi risulta ancora importante è la tua voglia di crescere, la determinazione di realizzare il tuo progetto che hai in mente e il tuo desiderio di continuare a vivere in montagna. Continua a crederci il Turismo sarà il tuo e il nostro futuro.

Tursimo e Cultura : una economia delle relazioni per la rinascita dell’Italia
 

Alberghi / Ristoranti

Partner

Banner
Banner
Banner
Banner

Cerca nel sito

Sondaggio del sito

Dai un voto al nostro sito ?
 

Utenti dal 03.2007

Main page Contacts Search Contacts Search