Stambecco Stampa
Territorio

LO STAMBECCO

 


Lo stambecco è molto facile avvistarli nei dintorni del Lago di Camposecco e Lago di Cingino,, infatti essendo di carattere molto calmo permettono all'uomo di avvicinarsi, tanto da poterli quasi toccare. Abile scalatore, ma piuttosto pesante, sedentario e poco veloce. Le femmine e i giovani vivono in branchi distinti da quelli dei maschi adulti. Piuttosto silenzioso, emette un belato che assomiglia a quello di capra domestica.

Le corna nel maschio sono imponenti (anche oltre 1 metro di lunghezza) con grossi rilievi (anelli), mentre nelle femmine somigliano a quelle delle capre. Femmine e piccoli fino a tre anni formano branchi molto numerosi, mentre i maschi adulti vivono solitari o in piccoli gruppi.  Il periodo degli amori cade tra dicembre e gennaio, i piccoli (generalmente uno, raramente due) nascono a giugno.

 

Stambecco