Immagini della Valle

Copyright

Copyright © 2007 - | www.valleantrona.com
W W W . V A L L E A N T R O N A . C O M
EnglishItalianSpanishFrenchGermanJapanese

AFFILIATI VALLEANTRONA.COM


 
Ospitalità nel Parco Naturale della Valle Antrona
Lug.Ago.Set. 2007 - Pagina 8 PDF Stampa E-mail
Notizie della Valle - Anno 2007
Indice
Lug.Ago.Set. 2007
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5
Pagina 6
Pagina 7
Pagina 8
Pagina 9
Pagina 10
Pagina 11
Pagina 12
Pagina 13
Tutte le pagine

 

 

Giovedì 06 Settembre - Cristina Dal Passo

 

DAL 1675 LA COMUNITA' ATTORNO ALLA CHIESA
  
 
Da venerdì con la Natività della Madonna si celebrano i 350 anni del luogo di culto
  
  
 
 
 
 Anche quest'anno, come tradizione, Viganella festeggerà la Natività della Madonna da domani, venerdì 7 settembre, fino a domenica 9 settembre. La celebrazione è ormai una consuetudine per il piccolo paese della Valle Antrona, ma quest'anno il suo programma merita un occhio di riguardo per l'importanza delle tradizioni a cui sarà legata. Al di là di serate danzanti, fuochi d'artificio, banda e cucina tipica, che sono sempre state protagoniste anche negli anni passati, la festa vuole soprattutto puntare l'attenzione sulla chiesa del paese (dedicata appunto alla Natività di Maria Vergine) che quest'anno celebra i suoi 350 anni da quando fu ultimata così come la vediamo ancora oggi, ossia nel lontano 1657. Nella giornata di sabato, per rendere omaggio alla chiesa, sarà inaugurato alle ore 17 il mosaico dal titolo “La cantoria e il territorio”, da poco ultimato dal mosaicista torinese Andrea Besana. Il mosaico va a coronare il tabernacolo della riposizione, un tempo appartenente all'altare ligneo seicentesco, andato perduto. Il tema del mosaico inoltre è stato scelto per sottolineare l'importanza della cantoria a Viganella, dove i cantori praticano ancora un particolare gregoriano. Sabato, giorno della Natività, celebrerà la messa delle 10.30 il vescovo in pensione, già nunzio apostolico, Monsignor Giovanni Battista Moretti. Domenica a rendere omaggio ai 350 anni della chiesa sarà il vescovo di Novara, Monsignor Renato Corti, alla messa delle 10.30.
Un altro appuntamento, slegato però dalle attività religiose, vuole ricordare una delle più importanti tradizioni di Viganella: sabato, alle 18, sarà inaugurato il “museo della vite e del vino” presso la casa Vanni, vera e propria ricostruzione con allestimenti di una antica cantina.
 


 

Alberghi / Ristoranti

Partner

Banner
Banner
Banner
Banner

Cerca nel sito

Sondaggio del sito

Dai un voto al nostro sito ?
 

Utenti dal 03.2007

Main page Contacts Search Contacts Search