Immagini della Valle

Copyright

Copyright © 2007 - | www.valleantrona.com
W W W . V A L L E A N T R O N A . C O M
EnglishItalianSpanishFrenchGermanJapanese
Le Miniere d'Oro della Valle Antrona, presentato il progetto a tutte le istituzioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Sabato 29 Agosto 2020 17:04

Le Miniere d'Oro della Valle Antrona, presentato il progetto a tutte le istituzioni

E' stato presentato alla Torre Medioevale di Varzo, grazie alla concessione della sala da parte del Sindaco Bruno Stefanetti, un grande progetto sulle Miniere d'Oro della Valle Antrona. Un incontro richiesto da Lucia e Massimo Gagliardini di ValleAntrona.com insieme al Team Underground Adventures guidato dagli speleologi Matteo Di Gioia e Marco Zanzottera, che hanno scoperto le miniere d'oro, molte delle quali nemmeno identificate sulle mappe storiche. Le istituzioni che hanno partecipato all'incontro sono il Direttore del Parco Veglia Devero Antrona Dott. Daniele Piazza, la Presidente Ing. Vittoria Riboni insieme al consigliere Francesco Sommacal, il Responsabile del Progetto Interreg Mineral Alp Dott. Paolo Balzardi, il Consigliere Regionale Alberto Preioni insieme alla collaboratrice Graziella Gaspari. Per altri impegni istituzionali non hanno potuto partecipare all'incontro il Sindaco di Antrona Schieranco Claudio Simona e il Presidente della Provincia del VCO Arturo Lincio, ma entrambi a conoscenza di quanto è stato presentato si sono detti disponibili da subito a collaborare per la realizzazione del progetto. Il Team Underground Adventures che da oltre due anni sta studiando le miniere d'Oro della Valle Antrona inesplorate da oltre 100 anni ha presentato il progetto suddiviso in tre fasi.

La prima fase riguarda il recupero di reperti importanti alcuni dei quali rimasti all'interno della montagna  dal 1700.

Reperti che in questi due anni sono stati catalogati, fotografati  e mappati. Un recupero difficile perchè alcuni dei reperti si trovano in posizioni particolari e il cui trasporto all'esterno dovrà essere effettuato con estrema delicatezza. Alcuni molto pesanti e ad una quota di oltre 2000 metri di altitudine, che richiederà l'elicottero per portarli a valle. Questi reperti saranno poi portati al museo dell'Oro della Valle Antrona dove dopo oltre 100 anni rinchiusi nella montagna, potranno essere osservati nel loro splendore.

La seconda fase sarà quella di attrezzare alcune di queste miniere per renderle accessibili agli speleologi da tutto il mondo.

La terza fase sarà quella di scansionare tutte le miniere e creare tour virtuali all'interno del centro museale dell'oro, dove sarà possibile avventurarsi in un viaggio virtuale tra le dieci miniere stando comodi seduti su una sedia.

Questa fase è molto importante per tutte le persone disabili o anziane che desiderano scoprire l'avventura e l'emozione di entrare in una miniera, e che grazie a questa modalità sarà possibile regalare a loro emozioni straordinarie.

Conclusioni :

Il Presidente della Provincia Arturo Lincio con una lettera indirizzata ai relatori ha voluto garantire che seguirà con molta attenzione questo importante progetto, certo della sua importanza per la qualificazione dell'area, e che certamente donerà risalto e nuova vita alla Valle Antrona in particolare, ma anche di tutta la Provincia

Il Consigliere Regionale Alberto Preioni insieme alla propria collaboratrice Graziella Gaspari si impegneranno a livello regionale per capire come procedere per rendere fruibili le miniere da parte degli speleologi

Il Sindaco del comune di Antrona Schieranco Claudio Simona si è reso disponibile per seguire da vicino questo progetto ed aiutare per la sua realizzazione, importante per la crescita sotto il profilo turistico ed economico del suo territorio

Il Respondabile del Progetto Interreg Mineral Alp Dott. Paolo Balzardi ha suggerito al Parco Veglia Devero Antrona di inserire la prima fase di questo progetto all'interno del progetto che vedrà la realizzazione della Miniera del Taglione in Valle Antrona tra circa un anno e mezzo

Il Direttore del Parco Dott. Daniele Piazza e la Presidente Ing. Vittoria Riboni hanno detto di parlarne al primo consiglio per capire se e come eventualmente integrarlo al progetto MineralAlp già attivo sulla Miniera del Taglione

Questo progetto, al momento unico nel suo genere, commenta Gagliardini rappresenta la punta di diamante per il futuro del turismo e porterebbe turisti da tutto il mondo in valle Antrona.

Inoltre si potrebbero generare nuovi flussi economici non limitati alla sola stagione ma spalmati su tutto l'anno. A questo punto, continua Gagliardini le istituzioni presenti all’incontro dovranno impegnarsi ognuno nel proprio ruolo e dimostrare concretamente di lavorare in sinergia per far diventare questo importante progetto un'unicità di cui potrà beneficiarne non solo la Valle Antrona ma tutta la Provincia del Verbano Cusio Ossola e il Piemonte.

Le Miniere d'Oro della Valle Antrona, presentato il progetto a tutte le istituzioni
 

Alberghi / Ristoranti

Partner

Banner
Banner
Banner
Banner

Cerca nel sito

Sondaggio del sito

Dai un voto al nostro sito ?
 

Utenti dal 03.2007

Main page Contacts Search Contacts Search