Immagini della Valle

Copyright

Copyright © 2007 - | www.valleantrona.com
W W W . V A L L E A N T R O N A . C O M
EnglishItalianSpanishFrenchGermanJapanese

AFFILIATI VALLEANTRONA.COM


 
Ospitalità nel Parco Naturale della Valle Antrona
Gen.Feb.Mar. 2008 - Pagina 3 PDF Stampa E-mail
Notizie della Valle - Anno 2008
Indice
Gen.Feb.Mar. 2008
Pagina 2
Pagina 3
Pagina 4
Pagina 5
Pagina 6
Pagina 7
Pagina 8
Pagina 9
Pagina 10
Pagina 11
Pagina 12
Pagina 13
Pagina 14
Pagina 15
Pagina 16
Pagina 17
Tutte le pagine
 
Giovedì 21 febbraio - www.ecosiveglio.it - Daniele Tori
 
 
  
STORIA, FEDE ED ARTE IN ANTRONA 
 
ANTRONA SCHIERANCO – Sabato 16 febbraio verso le 21, è stato presentato il volume dal titolo “Storia, fede, Arte di Antrona-Schieranco”. Dopo vari volumi sulla storia delle comunità ossolane, il sominiamo don Tullio Bertanini ha voluto ricostruire la storia del paese che dà il nome dell’ominima valle. La serata di presentazione ha avuto luogo nella sala consigliare del comune alla presenza di numerose personalità della politica e della cultura locale; seduti al tavolo della conferenza vi erano tra gli altri, il sindaco Franco Borsotti, Ezio Ravelli in qualità di mediatore, il maestro Gina Frisa, il consigliere regionale Marco Travaglino, il parlamentare Valter Zanetta, il presidente della Comunità Montana Valle Antrona Dario Ricchi, il parroco don Luigi del Contee il presidente dell’associazione Villarte Gianfranco Bianchetti. Il sindaco Borsotti ha introdotto l’incontro sottolineando come <<un popolo senza la sua storia, non può avere un solido futuro; questo libro è un altro tassello per la costruzione di una futura economia valligiana.>>. Gino Frisa, prezioso aiutante del Bertanini, ha poi puntualmente ripercorso le fasi che hanno portato alla stesura del volume, sottolineando l’essenziale contributo dei ricordi della gente di Introna. Sia Zanetta, sia Travaglino: hanno rimarcato l’importanza di quest’opera che arricchisce e preserva il panorama culturale del nostro territorio. Il presidente di Villarte ha ricostruito la storia artistica del Comune antronese, coinvolgendo e quasi incantando gli intervenuti, fando segno inoltre dell’intimo legame tra l’arte e la tradizione religiosa della comunità. Nelle parole dell’autore del volume si può vedere quanta passione lo ha spinto a scrivere queste pagine che, secondo Bertamini <<sono innanzitutto il frutto di una mia grande curiosità e perché no, anche di divertimento, nel ritrovare storie che, senza lavori di questo tipo sarebbero altrimenti relegate alle memorie di polverosi archivi>>.
 
 

Alberghi / Ristoranti

Partner

Banner
Banner
Banner
Banner

Cerca nel sito

Sondaggio del sito

Dai un voto al nostro sito ?
 

Utenti dal 03.2007

Main page Contacts Search Contacts Search